venerdì , 24 Maggio 2024
Home Cronaca Locale Approvato il nuovo Codice della Strada. Cellulari, alcool e autovelox: ecco tutte le novità
Cronaca LocaleEvidenzaNews

Approvato il nuovo Codice della Strada. Cellulari, alcool e autovelox: ecco tutte le novità

Image by ArthurHidden on Freepik

Il 18 settembre il Consiglio dei Ministri ha approvato il testo relativo al nuovo Codice della Strada, il quale dovrebbe diventare legge entro il prossimo autunno. Il testo, dal titolo “Interventi in materia di sicurezza stradale e delega per la revisione del Codice della strada”, va ad aggiornare e riscrivere alcune regole.

LIMITI DI VELOCITÀ – Gli autovelox dovranno essere omologati a livello nazionale e saranno installati solamente dove sarà effettivamente necessario. Niente più sbalzi di velocità, non ci saranno più limiti che scenderanno all’improvviso da 90 a 50 km/h. Proposto anche un aumento delle pene pecuniarie (fino a 1400 euro) ed eventuale sospensione della patente dai 15 ai 30 giorni per chi commette la stessa infrazione per almeno due volte in un anno.

CELLULARI – La novità più grande riguarda l’utilizzo dei dispositivi elettronici alla guida. La sanzione pecuniaria passa da 165-660 euro a 422-1.697 euro, con sospensioni della patente da quindici a due mesi, più una decurtazione da 8 a 10 punti, riporta alvolante.it.

GUIDA IN STATO DI EBREZZA – Il divieto sarà assoluto. Chi si mette alla guida non potrà bere alcolici, inoltre per chi sarà sanzionato è prevista l’installazione dell’Alcolock, un dispositivo che impedirà l’avvio del motore in caso di rilevamento di tasso alcolemico superiore a zero. Anche le multe saranno più salate, con le multe che saranno da un minimo di 724 euro a un massimo di 2900 euro. Inoltre, chi viene trovato in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti rischia la sospensione della patente fino a tre anni.

NEOPATENTATI, SOSTE E MONOPATTINI – Non più un anno, bensì tre anni. Solo dopo 36 mesi dal conseguimento della patente, sarà possibile guidare auto più potenti. Aumentate anche le multe per chi parcheggia negli stalli dedicati ai disabili, con sanzioni che andranno dai 330 euro fino ai 990 euro. Infine, i monopattini privati dovranno avere l’assicurazione e un codice identificativo. Inoltre sarà necessario usare il casco e parcheggiarli in appositi stalli.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Cronaca LocaleGuidoniaNewsPrimo Piano

Setteville – Iniziate le lavorazioni per l’abbattimento del Capannone Giannini

“Iniziate le lavorazioni preliminari per l’abbattimento del Capannone Giannini. Una storia antica...

Cronaca LocaleGuidoniaNewsPrimo Piano

Guidonia – Via Roma, gru smontata: domani la riapertura al traffico – FOTO

Entro la giornata odierna saranno completate le operazioni di smontaggio della gru...