lunedì , 15 Luglio 2024
Home Cronaca Locale Tivoli – Non solo il fumo, due delle vittime potrebbero essere morte per shock termico
Cronaca LocaleEvidenzaNewsTivoli

Tivoli – Non solo il fumo, due delle vittime potrebbero essere morte per shock termico

Ospedale di Tivoli dopo l'incendio

Si continua a indagare ed emergono nuovi particolari sulla morte delle tre vittime dell’incendio sviluppatosi all’Ospedale di Tivoli nella notte fra venerdì 8 e sabato 9 dicembre. Stando a quanto riporta Tgcom24.it, fra le cause del decesso di Pierina Di Giacomo, 86 anni, Romeo Sanna, 86 anni, e Virginia Giuseppina Facca, 84 anni, non ci sarebbe soltanto il fumo tossico dell’incendio, ma potrebbe aver avuto un ruolo cruciale anche lo shock termico. Molti pazienti infatti, nella confusione del momento, sarebbero stati trasportati fuori dall’Ospedale in pigiama o semplicemente con un leggero camice indosso, nonostante le gelide temperature. A spiegarlo è il legale della famiglia Sanna Lorenzo Marcovecchio a Il Messaggero.

Cause ovviamente da accertare e che per il momento non trovano riscontri ufficiali. Il Procuratore di Tivoli Francesco Menditto ha infatti precisato in una nota che: “Come già anticipato, ieri pomeriggio subito dopo il conferimento dell’incarico, sono state eseguite le autopsie dal medico legale e dal tossicologo nominati per accertare la causa della morte dei tre pazienti deceduti. Per avere seri elementi su queste cause occorre del tempo e vi sarà il massimo riserbo, sicché possono essere smentite tutte le ricostruzioni (anche fantasiose) offerte, prive di qualunque supporto informativo in possesso della Procura e dei medici incaricati. Le salme sono a disposizione dei familiari; è stato così rispettato, in meno di 4 giorni dal fatto, l’impegno preso dalla Procura verso i familiari. Si conferma che non vi sono elementi, allo stato per iscrivere persone come indagate per i citati reati; è appena il caso di ricordare che il PM deve svolgere le doverose indagini prima di potere configurare gli estremi di iscrizioni di persone nei casi previsti dall’articolo 335 codice di procedura penale”.

Tivoli – Il Sindaco ha chiesto la riapertura parziale dell’Ospedale

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *