lunedì , 15 Aprile 2024
Home Cronaca Locale Marco Simone – La nuova “truffa dello specchietto”: fingono un sinistro e chiedono denaro
Cronaca LocaleEvidenzaNewsPrimo Piano

Marco Simone – La nuova “truffa dello specchietto”: fingono un sinistro e chiedono denaro

Immagine di topntp26 su Freepik

Non bastavano i disagi causati dai lavori che stanno interessando via di Marco Simone, con pesanti ripercussioni sul traffico e sui cittadini. A Marco Simone di Guidonia infatti, ci si mettono di mezzo anche truffatori e ladruncoli. Sono sempre più le segnalazioni giunte alla polizia locale riguardanti la cosiddetta “truffa dello specchietto”, l’ultima pensata per estorcere denaro alle persone. A riportare l’ultimo episodio è l’associazione Marcosimoneonline, che ha pubblicato la segnalazione di un cittadino, vittima dei ladri: “Buongiorno, volevo avvisarvi di prestare attenzione in quanto questa mattina (lunedì 15 maggio ndr.), alle ore 8:15 circa, sulla SP28, dopo aver sentito un colpo sulla mia macchina, sono stato intimato da un tizio in pigiama con un tatuaggio sotto l’occhio e alla guida di una 500 grigio scuro ad accostare in quanto avrei urtato e rotto il suo specchietto. Ovviamente ha provato a chiedermi dei soldi per chiudere la faccenda e appena ho preso il telefono per chiamare i vigili ha iniziato ad urlarmi contro ed è risalito in macchina scattando poi qualche foto alla mia vettura”. L’invito è quello di sporgere denuncia segnalando generalità e targhe delle vetture degli individui che si rendono protagonisti di questi gravi episodi.

LEGGI ANCHE… “Guidonia – Entrano in casa di un disabile e gli estorcono la pensione: arrestati due fratelli”

DIVENTA SPONSOR DE LA TIBURTINA NEWS, SCOPRI LE PROMO

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *