sabato , 20 Luglio 2024
Home Cronaca Locale Palombara – Timbravano e poi facevano shopping. Sequestrati beni a quattro dipendenti pubblici
Cronaca LocaleEvidenzaNews

Palombara – Timbravano e poi facevano shopping. Sequestrati beni a quattro dipendenti pubblici

Strisciavano il badge nell’apposito dispositivo di registrazione delle presenze, poi si allontanavano dal posto di lavoro per intraprendere attività personali che nulla avevano a che fare con il servizio. Storie già viste e raccontate, che stavolta sono state registrate per alcuni dipendenti pubblici del Parco dei Monti Lucretili (Palombara Sabina). C’è chi andava a fare shopping, chi dal parrucchiere, chi addirittura se ne andava a casa e tornava soltanto per timbrare il cartellino di uscita. Le indagini condotte dalle Fiamme Gialle del Gruppo di Guidonia Montecelio avevano portato alla denuncia all’Autorità Giudiziaria di 35 persone.

LEGGI ANCHE... Palombara – Truffe fuori controllo, paese preso di mira: il Comune avverte i cittadini

Per questo motivo, il G.I.P. presso il Tribunale di Tivoli, su richiesta della Locale Procura della Repubblica, ha sottoposto a sequestro preventivo beni nelle disponibilità di quattro dipendenti del Parco dei Monti Lucretili di Palombara Sabina, i quali sono indagati per truffa ai danni della Regione Lazio. Il valore ammonta a una somma corrispondente a quelle illecitamente percepite. Gli episodi si sono registrati nel corso del 2021.

Palombara – Disastro maltempo: il Comune invita la popolazione a restare a casa – VIDEO

DIVENTA SPONSOR – Fai crescere la tua attività: scopri le promo de La Tiburtina News

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *