martedì , 18 Giugno 2024
Home Cronaca Locale Tivoli – Ecco come l’olio della frittura diventa diesel: la spiegazione di ASA – VIDEO
Cronaca LocaleEvidenzaFoto&VideoNews

Tivoli – Ecco come l’olio della frittura diventa diesel: la spiegazione di ASA – VIDEO

TIVOLI – Sapevi che ASA Spa trasforma gli oli vegetali esausti in carburante-bio? Trasformare l’olio da frittura in bio-diesel è un processo affascinante e utile che consente di ridurre il ricorso a combustibili fossili promuovendo la vera sostenibilità “capace di futuro”. Gli oli vegetali esausti vengono ritirati dagli operatori nei giorni di raccolta del rifiuto organico (lunedì, giovedì e sabato), vengono filtrati e lavorati attraverso un processo chimico chiamato “transesterificazione”, che li trasforma così nel carburante sostenibile che alimenta gli stessi mezzi ASA Tivoli. 

Tivoli – Pizzutello in regalo come da tradizione: ecco dove e quando ritirarlo

ASA Spa invita quindi tutti i cittadini a dare una nuova vita a un rifiuto potenzialmente pericoloso se non smaltito in maniera corretta, conferendo l’olio vegetale esausto in bottiglie di plastica trasparenti al servizio porta a porta e presso le ecostazioni. Guarda l’interessante video di ASA Tivoli Spa cliccando sul pulsante play qui sotto.

Guidonia – Protezione civile rapinata della benzina. Il presidente: “Gesto disgustoso”

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Cronaca LocaleNewsPrimo PianoTivoli

Tivoli – Ancora un vasto incendio a ridosso della Riserva di Monte Catillo

Dopo l’incendio della scorsa settimana nei pressi del Ponte della Pace, un...

AltroCronaca LocaleEvidenzaNews

Palombara – 96° Sagra delle Cerase, il programma completo dell’evento

Torna il tradizionale appuntamento di Palombara Sabina con la Sagra delle Cerase,...

I nostri partnerNewsUltim'ora

Viaggia in sicurezza e goditi le vacanze: prenota da A&GR Tivoli il tuo Check Up gratuito dell’auto

L’estate è finalmente arrivata e milioni di italiani sono pronti a mettersi...