lunedì , 15 Aprile 2024
Home Cronaca Locale Poli – Il nuovo parco sarà intitolato a Nilde Iotti: approvata la proposta degli studenti
Cronaca LocaleEvidenzaNews

Poli – Il nuovo parco sarà intitolato a Nilde Iotti: approvata la proposta degli studenti

Sarà inaugurato martedì 6 giugno il “Giardino Nilde Iotti”. Il nuovo parco sarà dedicato alla prima donna della storia repubblicana italiana a ricoprire il ruolo di Presidente della Camera dei deputati (terza carica dello Stato) per tredici anni e tre legislature consecutive.

L’iniziativa prende spunto da un progetto dell’Associazione “Toponomastica femminile” in cui si chiedeva alle scuole di approfondire le figure femminili che avevano contribuito alla formazione dello Stato Italiano e dell’Unione Europea. 

Marco Simone – La rotatoria non è ancora terminata. Apertura entro giugno, e spunta l’ipotesi di un parcheggio

Le classi IA, IIA e IIB della Scuola Secondaria di Primo grado di Poli, dopo aver seguito una serie di incontri in collaborazione con l’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) di Zagarolo, all’interno del Progetto “Sui sentieri della parità e della cittadinanza attiva e responsabile “, avevano proposto di intitolare un luogo di Poli (una via, un giardino, una piazza) alla Madre Costituente Leonilde Iotti. Una donna legata, seppur in parte, al territorio, che ha collaborato al movimento di Resistenza, che si è contraddistinta particolarmente nella stesura di articoli fondamentali della nostra Costituzione e che si è battuta per alcuni diritti fondamentali delle donne. 

Il Progetto, proposto dalla Scuola secondaria di Primo grado di Poli, si è classificato al PRIMO POSTO nella X edizione del concorso nazionale “Sulle vie della parità  di genere” indetto dall’Associazione “Toponomastica femminile” appunto.

La proposta di intitolare il giardino alla Iotti “nasce anche in considerazione del fatto – spiega la Presidente del Consiglio Comunale Beatrice Giubilei“che, se l’Italia per le donne è un Paese migliore, lo si deve anche al suo impegno coraggioso e tenace. Impegno che non fu solo espressione della lotta di genere in politica, bensì interprete dello Stato ai suoi massimi livelli”.

Guidonia – Ipotesi ristrutturazione per lo stadio: intervento necessario per ospitare la Serie C e il Monterosi

“Il giardino è stato dedicato alla Madre Costituente Iotti – aggiunge la Vicesindaca Barbara Casciolidonna delle istituzioni, intese come espressione della volontà del cittadino, al servizio del cittadino”. Per tutte queste ragioni, “l’Amministrazione comunale – interviene il Sindaco Federico Mariani ha accolto la richiesta formulata dagli studenti della nostra scuola media di intitolare il nuovo giardino pubblico di Via della Polledrara alla nota politica emiliana. Nei racconti di quanti collaborarono con lei – prosegue Marianiritorna questo suo senso dello Stato, del ruolo dei politici quali interpreti della volontà collettiva, del dovere dei rappresentanti delle istituzioni di rispettare per primi i cittadini creando così un vincolo di fiducia, base fondamentale su cui costruire”.

Ricordiamo, infine, che l’ex Presidente della Camera si spense proprio a Poli, nella Clinica Villa Luana, il 4 dicembre del 1999, dopo aver rinunciato a tutti i suoi incarichi circa un mese prima.

DIVENTA SPONSOR – Fai crescere la tua attività: scopri le promo de La Tiburtina News

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *