domenica , 21 Aprile 2024
Home Cronaca Locale Tivoli – Incendi, mancata pulizia canali o diserbo di aree incolte: il Sindaco comunica gli importi delle multe
Cronaca LocaleEvidenzaNews

Tivoli – Incendi, mancata pulizia canali o diserbo di aree incolte: il Sindaco comunica gli importi delle multe

Image by pvproductions on Freepik

TIVOLI – Con l’ordinanza numero 192, il Comune di Tivoli ha comunicato gli importi delle multe per i cittadini che non si atterranno a determinate indicazioni nel periodo estivo. In questo periodo di maltempo, con le precipitazioni che si stanno abbattendo forti sul nostro territorio, è particolarmente necessaria la pulizia dei canali di scolo delle abitazioni e dei terreni. Inoltre a preoccupare, con l’arrivo del caldo è anche la questione roghi e incendi. Le multe saranno salatissime per chi si rende complice di procurato incendio. Ecco quanto si legge.

RIMOZIONE SIEPI E STERPAGLIE – In caso di mancato diserbo di aree incolte interessanti fronti stradali di pubblico transito, ovvero di mancata rimozione di siepi, erbe e rami che si protendono sulla sede o sul ciglio di strade adibite a pubblico transito, ivi compresi i bordi dei marciapiedi, sarà elevata una sanzione da €.173,00 a €.694,00, determinata ai sensi dell’art.29, comma 3, del Codice della Strada

Tivoli – In città arriva lo Shiatsu: giornata di pratica gratuita domenica 11 giugno

PULIZIA CANALI DI SCOLO – In caso di mancato diserbo di aree incolte in genere e/o di mancata pulizia di fossi e canali di scolo di acque pluviali, come in premessa rappresentati, sarà elevata una sanzione amministrativa pecuniaria pari ad €.500,00 per terreni di superficie catastale inferiore a 5.000 mq e pari ad € 1.000,00 per terreni di superficie catastale superiore a 5.000 mq

Tivoli – La Rocca Pia riapre al pubblico: ecco le modalità d’ingresso

PULIZIA DI AREE INCOLTE DAI RIFIUTI VARI – In caso di mancata pulizia aree incolte da rifiuti vari, ivi presenti o depositati ai sensi dell’art.255 comma 1 del D.Lgs. n.152/2006 e ss.mm.ii., sarà elevata una sanzione amministrativa pecuniaria da €.300,00 a €.3.000,00. Se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi, la sanzione amministrativa è aumentata fino al doppio.

PROCURATO INCENDIO – In caso di procurato incendio a seguito dell’esecuzione di azioni ed attività determinanti anche solo potenzialmente l’innesco di incendi durante il periodo dal 15 GIUGNO AL 30 SETTEMBRE sarà applicata una sanzione amministrativa non inferiore a €.1.032,00 e non superiore ad €.10.329,00, ai sensi dell’art.10 comma 5 della L.353 del 21/11/2000.

DIVENTA SPONSOR – Fai crescere la tua attività: scopri le promo de La Tiburtina News

LEGGI L’ORDINANZA COMPLETA

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

AltroCronaca LocaleEvidenzaNews

Palombara – Festival delle Cerase, presente anche il presidente della Regione Lazio Rocca

“Una gioia aver partecipato alla 35esima edizione del Festival delle Cerase a...

Cronaca LocaleNewsPrimo PianoRomaVia Tiburtina

Roma – I treni della metro A e B cambiano look: ecco come saranno – FOTO

“Eccoli, bellissimi e fiammanti: sono i nuovi treni, destinati alle linee A...