sabato , 20 Luglio 2024
Home Cronaca Locale Riccardo Pagano, il 19enne di Tivoli ha stregato Mourinho e Totti: “Voglio restare a Roma”
Cronaca LocaleEvidenzaNewsPrimo Piano

Riccardo Pagano, il 19enne di Tivoli ha stregato Mourinho e Totti: “Voglio restare a Roma”

Dopo Zalewski, nato a Tivoli ma originario di Poli, un altro tiburtino potrebbe diventare un protagonista della prossima Roma di José Mourinho. Si chiama Riccardo Pagano il giovane 19enne che ha stregato tutti nel ritiro pre-campionato della formazione giallorossa. Trequartista, classe 2004, Pagano la scorsa stagione ha giocato nella Roma Primavera di Federico Guidi, segnando 15 reti in campionato. Fa parte della scuderia di calciatori di Francesco Totti, il quale stravede per lui e per le sue doti e lo consiglia.

Tivoli – Il basolato romano preso a picconate dagli operai potrebbe essere ripristinato

Nel ritiro pre-campionato si è reso protagonista con la prima squadra, facendo innamorare anche uno come Josè Mourinho, capace di valorizzare i giovani e far sbocciare nuovi talenti. Nelle amichevoli contro Boreale e Latina ha timbrato il cartellino mettendo a segno due gol, ha trovato spazio anche contro il Braga giocando da mezzala. I presupposti per far bene ci sono tutti, le prospettive per lui sono buonissime e Mourinho lo osserva con grande attenzione. Un prestito per fare esperienza, oppure un anno di spola fra la Primavera e la prima squadra? Pagano non ha dubbi e in un’intervista al Messaggero rivela: “Vorrei continuare a stare qui. Penso sia il modo migliore per crescere”.

Tivoli – Controlli notturni della Polizia Locale: un positivo all’alcool test

Ruba con gli occhi ai grandi, ascolta i consigli di Totti e Mourinho: “Così riesco a dare il meglio”. Una testa già da grande e infatti punta in alto il campioncino giallorosso: “Mi piace la mentalità di Cristiano Ronaldo. Per me è un riferimento sotto questo aspetto”. Prospettive da campione, chissà se un altro talento di Tivoli riuscirà a sbocciare nel grande calcio.

Tivoli Calcio – Si punta in alto: tutti gli acquisti per la prossima stagione di Serie D

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *