sabato , 15 Giugno 2024
Home Cronaca Locale Tivoli – Tragedia sventata in chiesa: vigile del fuoco salva una donna con un massaggio cardiaco
Cronaca LocaleEsclusiveEvidenzaNews

Tivoli – Tragedia sventata in chiesa: vigile del fuoco salva una donna con un massaggio cardiaco

TIVOLI – Una tragedia sfiorata, ma stavolta tutto si è concluso nel migliore dei modi. Non sempre però la fortuna basta in situazioni del genere. Riceviamo e pubblichiamo in esclusiva quindi, la storia raccontata da un cittadino, Domenico Gianfalla, con la speranza che possa portare a un momento di riflessione. Il fatto è accaduto mercoledì 4 ottobre presso la chiesa di San Francesco a Tivoli, aprendo il dibattito su una questione importante: quella della prevenzione e della conoscenza, che spesso possono salvare vite umane in occasioni come questa.

Guidonia – 16enne violentata da un marocchino sulla panchina di un parco pubblico

“Mercoledì sera intorno alle 18.30 mi trovavo presso la chiesa di San Francesco a Tivoli e l’atmosfera era quella delle grandi feste. All’evento per la celebrazione di San Francesco Patrono d’Italia, erano presenti tutte le maggiori cariche della città, il comandate dei carabinieri, il Sindaco, il Vescovo e c’era grande attesa. Ero lì con la mia amica Roberta compagna della Comunità di Sant’Egidio per partecipare alla celebrazione. A un certo punto dell’omelia Roberta si gira verso me e dice di sentirsi poco bene. La prendo sottobraccio per accompagnarla fuori a prendere un po’ di aria fresca, ma purtroppo a metà del cammino è crollata a terra con il viso pallido, perdendo conoscenza.

Tutti preoccupati si sono avvicinati ed è stato fin da subito chiamato il 112. Il più determinato però è stato un vigile del fuoco Francesco A., che con modi decisi e conosciuti le ha praticato il massaggio cardiaco salvandogli la vita. Alcuni movimenti energici e finalmente la mia amica ha ripreso colorito e ricominciato a parlare. In questo frangente dopo 10 minuti dalla chiamata al 112 è arrivata l’ambulanza. Oggi Roberta si trova presso l’ospedale di Tivoli in osservazione e sta meglio. Si è sfiorato il dramma, dieci minuti a volte sono troppi per salvare una persona da un eventuale infarto.

Marco Simone – Enorme incendio al Golf Club, a fuoco le strutture della Ryder Cup – VIDEO

Quanto successo apre a una riflessione importante. Cosa fare in futuro per evitare che episodi simili possano ripetersi? Forse mettere dei defibrillatori che siano visibili in città, far sì che le ambulanze disponibili siano sempre parcheggiate nei luoghi più strategici, in modo che i tempi d’intervento vengano ridotti, ma anche organizzare dei corsi di primo soccorso per i cittadini che possano così sfruttare le proprie abilità in situazioni del genere. Poche e semplici idee finalizzate alla prevenzione e salvaguardia che possono salvare la vita di molte persone”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Cronaca LocaleEvidenzaGuidoniaNews

Serie D – Nasce il nuovo Guidonia Montecelio 1937: D’Antoni sará l’allenatore, Donninelli Ds

L’allenatore David D’Antoni guiderà la nuova squadra di Guidonia Montecelio che disputerà...

AltroCronaca LocaleEvidenzaNews

Castel Madama – Maxischermo al parco Oudenaarde: cresce l’attesa per gli Europei

Dopo Guidonia e Fonte Nuova, anche Castel Madama annuncia l’installazione di un...

AltroCronaca LocaleNewsPrimo Piano

Europei 2024 – Il calendario completo delle partite: ecco quando gioca l’Italia

Cominceranno ufficialmente questa sera (venerdì 14 giugno) alle ore 21.00, con la...

Cronaca LocaleNewsPrimo PianoTivoli

Tivoli – L’ex Casa Cantoniera torna a vivere: ora è la nuova sede dell’Avis – FOTO

Oggi, venerdì 14 giugno, in occasione della giornata mondiale del donatore di...